L' Oss che rifiuta il vaccino può essere collocato in aspettativa non retribuita

Tribunale di Verona Sezione Lavoro, Giudice Dott.ssa Cristina Angeletti, Ordinanza 24/05/2021 n 2789
nel caso in cui un operatore socio-sanitario (OSS) presso RSA rifiuti di sottoporsi al vaccino anti covid-19, l’Azienda può legittimamente procedere al collocamento in aspettativa

Iscriviti alla nostra newsletter

Thank you! Your submission has been received!

Oops! Something went wrong while submitting the form